Home Comunicato finale

Comunicato finale 2008

Share


SABATO 6 settembre 2008 presso il Casinò di Sanremo alle ore 17 è stata ufficialmente inaugurata la due giorni dedicata al Circuito di Ospedaletti con l’eccezionale esposizione di modelli prestigiosi di moto storiche, alcune delle quali utilizzate da ex campioni del mondo. Nel Teatro del Casino si è poi tenuto il Talk Show, presentato dal giornalista Paolo Conti di “Legend bike”, a cui hanno partecipato piloti ed ex piloti, le Autorità degli Enti patrocinanti la manifestazione (Regione Liguria, Provincia di Imperia, Comune e Casinò di Sanremo), giornalisti, tecnici ed addetti ai lavori. Tantissimi i riconoscimenti consegnati ai piloti presenti ed un premio particolare voluto dalla Famiglia di Roberto Patrignani è stato donato al giornalista Nico Cereghini con la seguente motivazione: “Un giornalista specializzato nel settore motociclistico, narratore appassionato e poliedrico, autoironico e sensibile, che individua nella moto il mezzo attraverso il quale esprimere le sue emozioni”. Da segnalare che il Sindaco di Ospedaletti Eraldo Crespi nell’accogliere in sala Giacomo Agostini gli ha ricordato che nel 1972, ultimo anno del Trofeo Sanremo, essendo già in allora primo cittadino, lo aveva premiato. La serata si è conclusa con la cena/buffet presso la Sala Privée del Casinò di Sanremo.

DOMENICA 7 settembre 2008 una data da ricordare per tutti gli appassionati delle due ruote. Sul prestigioso circuito cittadino di Ospedaletti (Imperia) sono tornate a rombare 180 moto da competizione, suddivise in 7 batterie, costruite dal 1948 al 1972 e con loro il 15 volte campione del mondo Giacomo Agostini, Amilcare Balestrieri, Gianfranco Bonera, Sergio Bongiovanni, Roberto Gallina, Giampiero Gatti, Eugenio Lazzarini, Marco Lucchinelli, Gianni Perrone, Angelo Tenconi, Remo Venturi, Vittorio Zito e Franco Patrignani con la moto da record Rumi dell’indimenticato papà Roberto e poi Ubaldo Elli, Italo Piana. Alfio Micheli, Lucio Castelli, Sebastiano Marcellino, Luciano Battisti, Marco Dall’Aglio, Vittorio Mondani, Giovanni Belli e tantissimi altri famosi piloti e collezionisti italiani e stranieri. Una grande festa per il motociclismo, una grande emozione per coloro che sul circuito di Ospedaletti avevano corso e magari vinto, un brivido nel rivedere sfrecciare nelle curve e nei saliscendi di quel tracciato rimasto praticamente intatto negli anni, i grandi campioni e le motociclette regine delle piste.

Un bagno di folla ha gremito il bordo circuito alla ricerca dell’autografo, della foto curiosa, dello stand dove poter acquistare un ricordo di una manifestazione, nata in sordina, inseguita come un sogno per anni da tanti appassionati della zona e che finalmente si è realizzata. Undici mesi di lavoro intensissimo a cura di un ristretto gruppo tecnico supportato dall’Amministrazione del Comune di Ospedaletti, dai suoi funzionari e dai Moto Club della zona che hanno collaborato per raggiungere un obiettivo importante: la rievocazione del Trofeo Internazionale Motociclistico Sanremo autodromo di Ospedaletti. Visibilmente commossi al termine della parata dei campioni i piloti, applauditi ad ogni passaggio e salutati calorosamente dal pubblico durante il giro d’onore a fine manifestazione L’evento, non competitivo, è nato sotto l’egida dell’ASI, di cui il Comune di Ospedaletti è affiliato. E già si pensa alla prossima edizione, al 2009….. per far diventare Ospedaletti LA CITTA’ DEI MOTORI!

Ultimo aggiornamento (Domenica 01 Agosto 2010 17:27)

 
Eventi
Lingua del sito
Chi è online
 43 visitatori online
Visitatori
Top 0:
0 visite da 0 paesi
Login